Acortodilibri – International AIB/IFLA short film contest about libraries -IX edition

I cortometraggi raccontano le biblioteche /Shorts on books and libraries

Torino, 19 maggio 2013

La V edizione di “A corto di libri” si è conclusa con una bella partecipazione al Salone del Libro di Torino, presso lo stand Umbria Editoria

la premiazione

La premiazione

Questi i cortometraggi vincitori nelle diverse sezioni e le rispettive motivazioni:

Un giorno alle Muse

Un giorno alle Muse

Documentario: Un giorno alle Muse 
(regia di Licia Mazzoleni, Michela Carmazzi, Frediana Fornari; sceneggiatura di Giulio Marlia; luogo biblioteca Comunale Guglielmo Marconi di Viareggio; durata 14’; anno 2010)

Per la sobrietà dello sguardo con cui si è indagata una realtà istituzionale, rinunciando a inutili orpelli e inevitabili ridondanze in favore di rigore e asciuttezza compositiva.

Lib(e)rando libri

Lib(e)rando libri

Soggetto: Lib(e)rando libri 
(regia di Lorenzo Debernardi; Soggetto di Maria Rosa Pantè, sceneggiatura di Andrea Botta, Costanza Zaffara e Riccardo Zanfa; luogo biblioteca Civica d’Adda di Varallo (VC), Teatro comunale di Balmuccia e Parco d’Adda di Varallo; durata 12’14’’; anno 2013)

Per l’originalità del soggetto e la bella impaginazione visiva e narrativa, per l’efficacia della recitazione degli attori e la professionalità della regia.

 

MLOL Medialibraryonline

MLOL Medialibraryonline

Pubblicità: MLOL Medialibraryonline 
(regia e sceneggiatura di Roberto Pavani, Matteo Codognola, ragazzi laboratorio Diventa Videomaker; luoghi vari; durata 53’’; anno 2012)

Per l’aver realizzato con i giusti tempi di racconto e stimolanti soluzioni visive un apprezzabile esempio di spot istituzionale, in cui l’informazione viene coniugata con i dettami dell’intrattenimento.

 

Il gioco di leggere.. topolini da biblioteca

Il gioco di leggere.. topolini da biblioteca

Nati per Leggere: Il gioco di leggere.. topolini da biblioteca (regia di Emmanuel Mathez da un’idea di Rataplan snc per il progetto “letture ad alta voce” dell’Istituzione bibliotecaria comunale di Senago; luogo biblioteca Italo Calvino di Senago; durata 02’12’’; anno 2013)

Per una narrazione coinvolgente, di grande forza emotiva e comunicativa, e per non aver in alcuna maniera modificato o edulcorato la realtà della vita quotidiana di una biblioteca.

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 21 maggio 2013 da in Quinta edizione.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: