Acortodilibri – International AIB/IFLA short film contest about libraries -IX edition

I cortometraggi raccontano le biblioteche /Shorts on books and libraries

ACDL9 regolamento

Concorso internazionale AIB/IFLA A CORTO DI LIBRI IX edizione – REGOLAMENTO (aggiornato al 24 marzo 2017)

  1. Il concorso è suddiviso in 3 sezioni: Video a soggetto, Documentario, Pubblicità.
  2. Il concorso attribuisce 6 premi: (1) la migliore opera della sezione Video a soggetto, (2) la migliore opera della sezione Documentario, (3) la migliore opera della sezione Pubblicità. (4) la migliore opera tra i vincitori dei primi tre premi, (5) il premio speciale IFLA Metropolitan Libraries, per il migliore video riguardante le biblioteche pubbliche delle grandi città e delle aree metropolitane (6) il premio speciale del CEPELL al cortometraggio fra tutti i partecipanti che riuscirà a promuovere al meglio la lettura
  3. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti. Ciascun partecipante può presentare una sola opera per sezione, avente come tema il mondo delle biblioteche e la professione bibliotecaria.
  4. Per partecipare al concorso ogni autore dovrà inviare la scheda di iscrizione compilata in ogni sua parte e firmata; il video in file digitale (formato MP4, AVI).
  5. La durata dell’opera non può superare i 20 minuti (video a soggetto, documentario) e i 2 minuti (pubblicità).
  6. Se il video ha partecipato ad altri concorsi indicare nome del concorso, luogo, anno. Non potranno concorrere opere già inviate in precedenti edizioni di A corto di libri
  7. Le opere devono essere rilasciate con licenza CC-BY4.0. Ogni partecipante – pena l’esclusione dal concorso – si impegna a utilizzare musiche, immagini e filmati di pubblico dominio, o di produzione propria, o debitamente autorizzate; e ad avere la liberatoria per effettuare riprese di bambini o minorenni
  8. Le opere che intendono essere selezionate per il premio IFLA Metropolitan Libraries devono essere sottotitolate in inglese o accompagnate da un testo in inglese
  9. Il termine per la consegna dei lavori è il 23 aprile 2017. Le opere dovranno essere inviate tramite FTP o sistema analogo (dropbox, canale video).
  10. Una giuria – presieduta dal critico Fabio Melelli – sceglierà la miglior opera per ogni sezione e fra i vincitori delle tre sezioni assegnerà un premio al miglior video della IX edizione, e sceglierà il vincitore del premio speciale CEPELL. I video prescelti saranno proiettati durante la premiazione che avverrà dal Salone Internazionale del Libro di Torino (maggio 2017)
  11. I video cui può essere attribuito il premio speciale IFLA Metropolitan Libraries verranno sottoposti a un voto da parte dei bibliotecari partecipanti alla IFLA MetLib Conference che si terrà a Montréal (Canada) dal 30 aprile al 5 maggio 2017
  12. I vincitori delle tre sezioni riceveranno un attestato, libri, un abbonamento MLOL Plus; due biglietti omaggio per il Salone e un rimborso spese per la partecipazione alla premiazione. Il vincitore assoluto riceverà inoltre un premio di 500 euro. Il vincitore del premio CEPELL riceverà un premio di 300 euro
  13. Il vincitore del premio internazionale IFLA riceverà – se una biblioteca – un premio di 500 € come contributo alle spese di viaggio per la premiazione che si terrà all’IFLA World Library and Information Congress a Wrocław, Polonia (19-25 agosto 2017) o – se un film maker individuale – in attrezzature video. I premi potranno subire variazioni
  14. Ogni decisione della giuria è insindacabile.
  15. Gli /le autori/autrici delle opere premiate riceveranno una comunicazione diretta per favorire la partecipazione alla premiazione.
  16. Le copie inviate per il concorso non saranno restituite, ma faranno parte del centro di  documentazione dell’AIB e di IFLA e saranno pubblicate sui siti dell’AIB e di IFLA (web, Facebook e Youtube) e proiettate nell’ambito di iniziative, senza scopo di lucro, per la promozione delle biblioteche e della lettura.
  17. L’organizzazione declina qualsiasi responsabilità sulla realizzazione e il contenuto del video. Il/la responsabile dei video risponde in tutto e per tutto del materiale proposto.
  18. Per qualsiasi caso non previsto nel presente bando di concorso, valgono le decisioni prese dall’organizzazione.
  19. La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento.
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: